Informativa breve sui cookie
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso delle pagine così da ottimizzarne sempre di più i contenuti e per consentire la fruizione dei contributi video, questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Per visualizzare correttamente tutti i contenuti di questo sito ed esprimere in questo modo il consenso all'uso dei cookie, occorre cliccare sul tasto qui sotto. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, consultare la nostra Cookie Policy. Grazie.
Accetta i Cookie

Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn Google+

Comunicato

V Congresso Nazionale INT 1997-2016 - I personaggi de “Le Conversazioni”: Rossella Orlandi

la Dott.ssa Rossella Orlandi e il Presidente Riccardo Alemanno in una immagine di repertorio
Roma
  09/09/16

A meno di un mese dalla data del V Congresso Nazionale INT 1997-2016 dal titolo “Riformare per Modernizzare– Tributaristi protagonisti, iniziamo una breve presentazione dei personaggi che affronteranno una conversazione con il Presidente dell’INT Riccardo Alemanno nell’ambito di uno dei momenti principali congressuali, dal titolo appunto di: Le Conversazioni. Tre saranno i personaggi conversanti, tutti e tre molto conosciuti ed apprezzati nei settori della loro attività, Rossella Orlandi Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Giorgio Benvenuto Presidente della Fondazione Bruno Buozzi e Fulvio Giuliani Capo redattore di RTL 102,5. Si tratterà di semplici conversazioni che privilegeranno il lato umano del personaggio rispetto a quello professionale.

La prima presentazione è dedicata alla Dottoressa Rossella Orlandi, dal 2014 Direttore dell’Agenzia delle Entrate, ma con una grande esperienza dirigenziale nell’ambito dell’Amministrazione Finanziaria. Nata a Livorno, si laurea in giurisprudenza a Firenze, entra in Amministrazione nel 1981 all’Ufficio Imposte Dirette di Empoli con il ruolo di vice direttore tributario. Dopo gli anni passati a Firenze, dove nel 2000 diventa dirigente di seconda fascia, con l’incarico di Capo ufficio controlli fiscali della direzione regionale della Toscana, il grande salto arriva nel 2006 quando a guidare l’Agenzia è Massimo Romano, che la chiama a Roma promuovendola Dirigente generale con le funzioni di Direttore centrale aggiunto dell’Accertamento. Dopo questo incarico, viene nominata Direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate del Piemonte.

Una importante esperienza maturata nei vari livelli di operatività dell’Amministrazione Finanziaria, che le hanno consentito di affrontare il ruolo di Direttore dell’Agenzia con professionalità e determinazione, ma non sono solo tecnico-professionali le qualità dell’Orlandi, infatti chi la conosce non può non sottolinearne le grandi doti umane.

Sarà proprio questo aspetto al centro delle Conversazioni congressuali del 7 ottobre al Centro Congressi del Radisson Blu Hotel.