Istituto Nazionale Tributaristi

15/10/17

Buonasera, 
sono titolare di un C.e.d da aprile 2017, regolarmente iscritto in camera di commercio con codice attività 63.11.11. Sono anche iscritta all’Inps sez. COM (no gestione separata).
Per avere maggiore professionalità e competenze vorrei iscrivermi alla vostra associazione. Ci sono dei limiti rispetto a quanto sopra esposto? 
Va bene anche se sono iscritta ai fissi e non alla gestione separata? Inoltre per il versamento della quota di iscrizione e per allegare la giusta documentazione in quale casistica rientrerei? Nel non esercente la professione? 
Cordiali saluti.
G.D.

Risposta della Presidenza

Gentile G.D.,
all'INT si possono iscrivere soggetti che svolgono un'attività professionale di lavoro autonomo (studio singolo, studio associato, società semplice), cioè coloro che dichiarino redditi professionali e non d'impresa, anche se non come attività prevalente.
Quindi lei dovrebbe aggiungere al suo attuale codice attività (impresa elaborazioni dati) il 692013 e tenere le scritture contabili separate, versando, per la parte di reddito professionale, i contributi alla gestione separata Inps. 
Ovviamente dovrà anche possedere i requisiti richiesti (esame per titoli) e la Commissione d'accesso potrà eventualmente richiederle un colloquio, che si svolgerà presso il suo studio e senza costi aggiuntivi per lei http://www.tributaristi-int.it/istituzionale.php?istituzionale=come.
Questo se vorrà iscriversi come esercente (obbligo di svolgimento attività professionale, polizza rc, aggiornamento professionale, codice deontologico, ecc.).
L'iscrizione come non esercente di norma è effettuata da studenti e dipendenti che vogliono tenersi aggiornati e partecipare a giornate di studio o che prevedono in futuro l'apertura di uno studio professionale di tributarista. Nel suo caso non mi sembra che possa esserle d'aiuto, visto che si iscriverebbe per "avere maggiore professionalità".
Per ulteriori informazioni comunichi un suo recapito telefonico e la segreteria la contatterà quanto prima.
Cordialmente.
 
Riccardo Alemanno
Presidente INT

In Primo Piano

La sentenza della Cassazione n. 33464/2018 è i...

📦NEWS

Conferenza annuale di CONFASSOCIAZIONI

📦NEWS

Spesometro, compensazioni e studi di settore le...

📦NEWS

Il messaggio del Ministro dell'Economia e delle...

📦NEWS

Il messaggio del Sottosegretario di Stato del M...

📦NEWS

Proseguono alla SOSE le riunioni sugli indici d...

📦NEWS

CIVIS: estensione servizio di assistenza sugli ...

📦NEWS

Il messaggio del Sottosegretario di Stato del M...

📦NEWS

Solidarietà: attrezzature donate dall’INT a ...

📦NEWS

Brevi riflessioni su split payment, reverse cha...

📦NEWS

Le riflessioni fiscali di un D.G.

📦NEWS

Decreto Dignità l'INT spera in interventi del ...

📦NEWS

Il messaggio del Ministro del Lavoro, delle Pol...

📦NEWS

Bene Ministro Di Maio su rinvio fattura elettro...

📦NEWS

I messaggi del Ministro degli Affari Esteri e d...

📦NEWS

Il messaggio del Ministro della Giustizia

📦NEWS

I messaggi del Ministro per i rapporti con il P...

📦NEWS

Bene Vice Presidente del Consiglio Di Maio su r...

📦NEWS

INT: necessario il rinvio dell'entrata in vigor...

📦NEWS

L’INT ha inviato le proprie osservazioni alla...

📦NEWS

“IL TRIBUTARISTA TRA L’INNOVAZIONE COME OPP...

📦NEWS

Forum italiano sulla fatturazione elettronica

📦NEWS

Richiesta riapertura termini definizione agevol...

📦NEWS

Nuovi orari degli sportelli di Agenzia delle en...

📦NEWS

ISA per il macro–comparto delle attività pro...

📦NEWS

Work in progress

📦NEWS

Il messaggio della Presidente del Senato della ...

📦NEWS

Fattura elettronica B2B opportunità ed impegno...

📦NEWS

Il messaggio del Presidente della Camera dei De...

📦NEWS

Giornata di studio INT su EquiPro ed il nuovo R...

📦NEWS

#MANTENIAMOCIFORTE

📦NEWS

EquiPro - Agenzia delle entrate - Riscossione A...

📦NEWS

Riunita presso la SOSE la Commissione degli esp...

📦NEWS

News dall'Area Tematica

📦AREA TEMATICA

Rinnovo Quota Associativa INT 2018

📦NEWS