Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn Google+

Comunicato

L'INT inserito nella Consulta delle professioni della CCIAA di Milano. Ns. rappresentante è il Segretario Boccalini che ha inviato una nota, non priva di sarcasmo, sulla prima riunione.

Milano
  07-07-2014

Care Colleghe e cari Colleghi,
ho partecipato alla prima riunione della Consulta delle professioni tenuta e organizzata dalla C.C.I.A.A. di Milano. In realtà “prima” potrebbe essere improprio se non fosse che lo è stata per l’INT, in effetti la stessa Consulta era già formata e si era già riunita un paio di volte. La motivazione è inutile dirvi che non è dovuta a nostra negligenza, ma a comunicazioni ufficiali che talvolta misteriosamente si perdono e ancora più misteriosamente vengono perse dalla stragrande maggioranza delle associazioni se non per qualche sparuta presenza, relativa ad attività molto lontane dal nostro mondo. Gli Ordini no, molto più attenti alle comunicazioni erano tutti presenti fin dalla sua formazione.
Ovviamente sia come sia, i termini per rientrarvi erano passati e il regolamento parlava chiaro!
Molteplici sono stati i contatti con la Camera di Commercio sia nostri che di altre organizzazioni per una richiesta ufficiale che ammettesse l’inserimento in qualunque momento di chi ne avesse i requisiti.
Come potete ben capire la riapertura c’è stata essendo impossibile negarla con la motivazione della sicurezza nazionale o quant’altro.
A parte i componenti della stessa C.C.I.A.A. il regolamento prevede che sia nominato un presidente tra la platea dei componenti la Consulta, noi abbiamo potuto soltanto prendere atto che durante la prima seduta fosse stato nominato il Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Milano.
Nella riunione molti sono stati gli interventi e alcuni anche molto critici, ma è emersa la volontà di costituire tre gruppi di lavoro che si dedicassero a tre argomenti che si sono individuati fondamentali:
- La semplificazione amministrativa. – Ambiente e sostenibilità. – Reti di imprese e esperienze aggregative.
Ovviamente come INT abbiamo comunicato ufficialmente che siamo disponibili a partecipare e dare il nostro contributo al gruppo della semplificazione amministrativa.
Vi aggiorneremo sulle future evoluzioni.
Buon lavoro
Edoardo G. Boccalini
Segretario Nazionale