Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn Google+

Comunicato

Il Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi e Vice Presidente vicario di Confassociazioni, Riccardo Alemanno, sull’attribuzione agli iscritti in ordini e collegi di funzioni e compiti oggi svolti dalla Pubblica Amministrazione.

Roma
  24-05-2017

Premettendo la stima che nutro nei confronti della Presidente Marina Calderone, mi permetto però una breve riflessione sull’attribuzione, agli iscritti in ordini e collegi, di funzioni e compiti oggi svolti dalla Pubblica Amministrazione, attribuzione prevista dal c.d. Jobs Act sul lavoro autonomo.

Attribuire funzioni oggi esercitate dallo Stato a soggetti privati significa, a mio avviso, il fallimento della Pubblica Amministrazione come soggetto di supporto al cittadino-contribuente, che dovrebbe essere accompagnato proprio dallo Stato nell’ assolvimento dei propri doveri e nella fruizione dei propri diritti, inoltre tali funzioni se attribuite a soggetti privati che hanno, giustamente, tra i loro obiettivi anche l’ottenimento di un risultato economico, creeranno maggiori costi per il cittadino-contribuente. Detto ciò e ribadito che i professionisti ordinistici non hanno bisogno di questo per dimostrare la propria competenza e professionalità, riconosciuta sia per percorso professionale sia per l’attività che svolgono quotidianamente, non avrò più dubbi e remore in merito se tali funzioni saranno svolte gratuitamente, sia per lo stato, sia per i cittadini-contribuenti.

Concludo accennando appena al fatto che il Legislatore, evidentemente distratto, ha dimenticato che oggi nel nostro Paese l’ordinamento prevede due macro-aree del settore delle professioni, una ordinistica, l’altra individuata dalla Legge 4/2013, ma i professionisti associativi, attenti alle innovazioni ed ai mutamenti della società, dimostreranno con il loro impegno non solo le professionalità e le competenze che possiedono, ma anche il fatto di avere buona memoria e di non essere distratti.

In Primo Piano

La sentenza della Cassazione n. 33464/2018 è i...

📦NEWS

Conferenza annuale di CONFASSOCIAZIONI

📦NEWS

Spesometro, compensazioni e studi di settore le...

📦NEWS

Il messaggio del Ministro dell'Economia e delle...

📦NEWS

Il messaggio del Sottosegretario di Stato del M...

📦NEWS

Proseguono alla SOSE le riunioni sugli indici d...

📦NEWS

CIVIS: estensione servizio di assistenza sugli ...

📦NEWS

Il messaggio del Sottosegretario di Stato del M...

📦NEWS

Solidarietà: attrezzature donate dall’INT a ...

📦NEWS

Brevi riflessioni su split payment, reverse cha...

📦NEWS

Le riflessioni fiscali di un D.G.

📦NEWS

Decreto Dignità l'INT spera in interventi del ...

📦NEWS

Il messaggio del Ministro del Lavoro, delle Pol...

📦NEWS

Bene Ministro Di Maio su rinvio fattura elettro...

📦NEWS

I messaggi del Ministro degli Affari Esteri e d...

📦NEWS

Il messaggio del Ministro della Giustizia

📦NEWS

I messaggi del Ministro per i rapporti con il P...

📦NEWS

Bene Vice Presidente del Consiglio Di Maio su r...

📦NEWS

INT: necessario il rinvio dell'entrata in vigor...

📦NEWS

L’INT ha inviato le proprie osservazioni alla...

📦NEWS

“IL TRIBUTARISTA TRA L’INNOVAZIONE COME OPP...

📦NEWS

Forum italiano sulla fatturazione elettronica

📦NEWS

Richiesta riapertura termini definizione agevol...

📦NEWS

Nuovi orari degli sportelli di Agenzia delle en...

📦NEWS

ISA per il macro–comparto delle attività pro...

📦NEWS

Work in progress

📦NEWS

Il messaggio della Presidente del Senato della ...

📦NEWS

Fattura elettronica B2B opportunità ed impegno...

📦NEWS

Il messaggio del Presidente della Camera dei De...

📦NEWS

Giornata di studio INT su EquiPro ed il nuovo R...

📦NEWS

#MANTENIAMOCIFORTE

📦NEWS

EquiPro - Agenzia delle entrate - Riscossione A...

📦NEWS

Riunita presso la SOSE la Commissione degli esp...

📦NEWS

News dall'Area Tematica

📦AREA TEMATICA

Rinnovo Quota Associativa INT 2018

📦NEWS