Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn Google+

Comunicato INT

Richiesta riapertura termini definizione agevolata cartelle per problematiche sistema informatico

Roma
  16-05-2018

Il Presidente dell'Istituto Nazionale Tributaristi, Riccardo Alemanno, ha inviato a vari rappresentati del Parlamento tra cui i Presidenti delle Commissioni speciali di Camera e Senato una lettera con richiesta di riapertura dei termini della definizione agevolata delle cartelle ed una riflessione sulla necessità di una maggiore ponderatezza sull'utilizzo massivo delle piattaforme informatiche.
Di seguito il testo integrale.
La presente per evidenziare l'esigenza della riapertura del termine di presentazione della Definizione Agevolata delle cartelle di pagamento (c.d. rottamazione) scaduto il 15 c.m.
La richiesta deriva dall'effettivo mancato funzionamento, negli ultimi giorni utili all'invio dell'istanza di definizione, della piattaforma online attraverso cui gestire la procedura anche richiedendo ad Agenzia entrate-Riscossione, l'estratto di ruolo delle cartelle definibili.
La riapertura dei termini sarebbe pertanto un atto di equità nei confronti di quei contribuenti che, confidando nei sistemi informatici messi a disposizione, non hanno potuto aderire alla rottamazione delle cartelle.
Con l'occasione, visto l'ennesimo problema legato a piattaforme informatiche come già avvenuto per l'invio dei dati del c.d. spesometro, si invita ad una profonda riflessione rispetto all'obbligo dell'utilizzo della fatturazione elettronica B2B e B2C dal prossimo 1 gennaio 2019. Se il sistema a cui saranno inviati i dati di fatturazione dovesse avere dei problemi di operatività si creerebbe un grave danno per tutto il settore economico nazionale.