Istituto Nazionale Tributaristi

Condividi questa notizia su:   FaceBook Twitter LinkedIn

Comunicato INT

REGOLAMENTAZIONE DELLE PROFESSIONI – DIRETTIVA UE 2018/958 ESAME PRELIMINARE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Roma
  27-07-2020

Il Consiglio dei Ministri, in data 22/07/2020, su proposta del Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, del Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e del Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo di attuazione della direttiva (UE) 2018/958 del Parlamento europeo e del Consiglio relativa a un test della proporzionalità prima dell'adozione di una nuova regolamentazione delle professioni. La direttiva mira a garantire il corretto funzionamento del mercato interno ed evitare restrizioni sproporzionate all'accesso alle professioni regolamentate o al loro esercizio. In particolare, si disciplinano in modo più omogeneo e chiaro le valutazioni di proporzionalità̀ che gli Stati membri devono effettuare prima dell'introduzione di nuove regolamentazioni delle professioni, o per la modifica di regolamentazioni esistenti e si prevede che tali valutazioni siano svolte da un organo indipendente, al fine di salvaguardarne l'effettività e l'imparzialità. E’ auspicabile che il suddetto Decreto di recepimento non vada a ridurre la portata della Direttiva sulle professioni il cui scopo è quello di evitare la creazione di esclusive non giustificate da esigenze di effettiva tutela dei cittadini consumatori e del mercato, salvaguardando il principio di proporzionalità che rientra tra i principi generali del diritto dell’Unione. Come evidenziato nella Direttiva stessa: “il principio di proporzionalità rientra tra i principi generali del diritto dell’Unione. Come risulta dalla giurispru­denza, i provvedimenti nazionali che possono ostacolare o scoraggiare l’esercizio delle libertà fondamentali garantite dal TFUE dovrebbero soddisfare quattro condizioni, vale a dire: applicarsi in modo non discriminatorio, essere giustificati da motivi di interesse generale, essere idonei a garantire il conseguimento dello scopo perseguito e non andare oltre quanto necessario per il raggiungimento di tale obiettivo”.


In Primo Piano

La Segreteria sarà chiusa per la pausa estiva ...

📦NEWS

Riforma dell’IRPEF, la posizione dell’INT

📦NEWS

Tributaristi INT al Garante della Privacy ed al...

📦NEWS

Incontro tra il Direttore dell'Agenzia delle En...

📦NEWS

REGOLAMENTAZIONE DELLE PROFESSIONI – DIRETTIV...

📦NEWS

I tributaristi INT scrivono al Ministro Gualtie...

📦NEWS

Tributaristi INT, dichiarazioni dei redditi : p...

📦NEWS

Tributaristi INT: versamenti dichiarazione redd...

📦NEWS

Riunione del Consiglio Nazionale INT tramite pi...

📦NEWS

Alemanno INT su Decreto Semplificazioni: bene o...

📦NEWS

Alemanno INT: Decreto Semplificazione sia occas...

📦NEWS

In G.U. il DPCM di proroga al 20 luglio dei ver...

📦NEWS

Comunicato del MEF per la proroga al 20 luglio ...

📦NEWS

Alemanno INT: in attesa delle doverose riforme ...

📦NEWS

Piano Colao “ semplificare compensazioni cred...

📦NEWS

Alemanno INT ha scritto al Presidente Conte e a...

📦NEWS

Tributaristi INT: inviate alle Commissioni Bila...

📦NEWS

Tributaristi INT: Prorogare al 30 settembre i v...

📦NEWS

Tributaristi INT: bene approccio dell’Agenzia...

📦NEWS

Le misure fiscali del Decreto Rilancio illustra...

📦NEWS

Alemanno INT: decreto rilancio, ne apprezzo l...

📦NEWS

INT e Confassociazioni: lettera ai Ministri Cat...

📦NEWS

Tributaristi INT: inviata nota sul Decreto liqu...

📦NEWS

Tributaristi INT: inviate proposte per prossimo...

📦NEWS

L’intervento del Presidente Riccardo Alemanno...

📦NEWS

📦NEWS